Location: Lago di Piediluco – Terni

Un appuntamento fra passione e relax un weekend a dedicato a tutte le supercar storiche e moderne con la collaborazione di Scuderia Ferrari Club Roma Colosseo, ideato, organizzato e gestita da PassionCult.

La Serata spettacolo con la sfilata notturna  di barche allegoriche sul lago si è svolta nell’ormai collaudato Hotel Miralago con incontri business tra imprenditori proprietari delle supercar in un contesto elegante e raffinato con lo scopo di creare opportunità di lavoro godendo di un panorama limpido e rilassatezza.

I Numeri: 1 giorno; 15 supercar; 30 ospiti; 18 camere occupate; 1 video operatore; 1 fotografo; 4 persone di staff

 

LIFE STYLE LAKE RELAX

 

Contro lo stress e la crisi che mette a dura prova, un rilassante fine settimana all’insegna del relax e dell’allegria, o in compagnia di amici.

Il Lago delle cascate delle Marmore, incastonato tra le rocce e una vegetazione lussureggiante, è in panoramico dominio dell’antico borgo di Piediluco, rappresenta un oasi di tranquillità in un ambiente accogliente e raffinato.

Si rinnova l’appuntamento con la Festa delle Acque, tradizionale celebrazione dell’Estate, con l’incomparabile sfilata notturna delle barche allegoriche.

La Festa ha origini remote, legate ai riti di celebrazione del Solstizio d’Estate. Fin dall’antichità le genti del lago ornavano imbarcazioni rituali per celebrare le divinità acquatiche, in particolare il Dio Nettuno, cui era dedicato un tempio sulle sponde del ramo occidentale, oggi chiamato di San Nicolò.
Ai tempi del Grand Tour la processione cerimoniale di imbarcazioni straordinariamente addobbate a salutare i numi dell’Estate viene ammirata da letterati e poeti di tutta Europa, e così pure da studiosi di folklore, che individuano le radici primordiali dei riti.

In tempi più recenti, la Festa delle Acque riprende vigore nel secondo dopoguerra, quando il rito della sfilata diviene sfida… quando cioè la processione delle varie barche allegoriche viene trasformata in una competizione: vince l’equipaggio che presenta la barca più bella! Ossia la barca “allegoricamente” più significativa!
Fu allora che l’artigianato rituale dei pescatori di Piediluco divenne arte!

Il festival delle acque unisce oggi anche eventi di carattere culturale e altro, una suggestiva processione notturna di barche illuminate e decorate, spettacolo pirotecnico, rappresentazioni teatrali e concerti di musica classica.

La festa delle acque rappresenta l’autentica eredità di questa millenaria tradizione, tradizione sempre capace di evolversi con i mutamenti della cultura e dello spirito dell’uomo contemporaneo.

E così, le barche “Sacre” di un tempo, con le quali gli Antichi esprimevano la propria devozione secondo un preciso rituale religioso, si sono trasformate nelle moderne barche allegoriche intese come opera d’arte con la quale esprimere simbolicamente l’ispirazione profonda, complessa ed unica del proprio io.

Ispirazione per opere uniche e irripetibili, sulle nuove barche allegoriche cominciano a montare fenomenali macchine, marchingegni e sculture mirabili! E poi ordigni che sparano musiche, fuochi d’artificio e fontane di luce e di acqua che esplodono nel buio della notte d’Estate.
Ma tutto ciò non è circo, non è esteriorità vana; ogni rutilante immagine è un simbolo d’un senso profondo.

Il programma prevede dal Cocktail di Benvenuto del Sabato in Hotel, all’incantevole cena di Gala in terrazza Belvedere a lume di candela, con sommelier per la degustazione dei vini, pernotto e prima colazione, tour delle cascate delle Marmore o altri siti turistici.

 

 

This site is protected by wp-copyrightpro.com